• +(39) 011 55 01234

Come risparmiare sul prezzo della traduzione

Roxana Pirvu Mar 31, 2016 traduzioni 0 Comments Posted in: Nuovi Post

Quasi tutti i giorni ci capita di sentire dagli amici, dai traduttori oppure da parte di potenziali clienti che i prezzi delle traduzioni sono “salati”.
Prima di spiegare perché una traduzione costa “così tanto” (cosa che non farò in questo articolo), ho pensato di dare dei consigli a coloro che desiderano contenere il budget dedicato alle traduzioni.
Mi piace credere che ciascun cliente prenderà in considerazione l’importanza di questi step preparatori (prima di richiedere una traduzione) affinché il budget possa essere utilizzato nella maniera migliore.

Giusta identificazione delle necessità – Cosa desiderate tradurre?
Evidenziate le parti che non necessitano di traduzione. In questo modo si possono eliminare fino al 50% dei costi prima di richiedere la traduzione!

Identificazione dei file sorgente- In che formato è stato creato il file che desiderate tradurre?
Il formato PDF è un formato di visualizzazione, non di editing. Esso dovrebbe essere convertito in un formato editabile prima di essere tradotto, dato che questo spesso impedirà l’utilizzo di strumentazione di traduzione assistita, e di conseguenza, non potrete beneficiare del risparmio sui segmenti che si ripetono, oppure che sono simili nel vostro documento. Consigliamo di preparare il file sorgente in cartelle editabili prodotte dal programma con cui è stato creato il documento, per esempio: Word, Excell, InDesign, FrameMaker, Illustrator, Corel, etc.) prima di inviare la traduzione.

Quantificazione dei rischi – Quanto vi costa una traduzione errata?
1- Identificazione dei rischi legati alla traduzione (rischio della reputazione, rischio finanziario, rischio legale) e quantificazione degli stessi in denaro.
2-Dividisione delle traduzioni in tre categorie di rischio: scarso, moderato ed elevato.
In base all’identificazione del rischio, potrete capire quanto si possa negoziare sul prezzo della traduzione. Ricordate che una brochure contente errori si rifletterà automaticamente sull’immagine dell’intera azienda.

Pianificazione – Quanto dura una traduzione?
La traduzione di un materiale può durare quanto la sua pianificazione. Pianificate un periodo ragionevole di tempo per la traduzione nel ciclo di vita del vostro progetto. La pianificazione del tempo necessario per la traduzione vi farà risparmiare sull’urgenza, e vi permetterà anche di negoziare sul prezzo.
Per esempio, se necessitate di un periodo di tempo determinato per la preparazione dell’offerta per la partecipazione ad una gara d’appalto, dovrete tenere conto del fatto che anche il traduttore necessiterà dello stesso tempo per completare la sua opera.

Raccolta di materiale utili – Quali materiali potrebbero aiutare il traduttore?
I materiali già tradotti possono essere utilizzati per degli allineamenti che aiutino il traduttore a mantenere lo stesso stile utilizzato in progetti precedenti. L’allineamento è un’operazione attraverso la quale, utilizzando uno strumento di traduzione assistita, si possono creare dei database contenenti i segmenti della lingua sorgente correlati alla loro traduzione nella lingua target, e che potranno essere riutilizzate nella nuova traduzione.

Richiesta d’offerta – Quanto costa la vostra traduzione?
Non abbiate paura di inoltrare le vostre richieste di preventivo a più agenzie di traduzioni, ma ricordate di firmare un accordo di non divulgazione prima dell’invio dei materiali.
Se desiderate richiedere un preventivo a Words Dealer, inviate una e-mail all’indirizzo sales@wordsdealer.it

  • Recenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina 1 di 11